Scopriamo perchè Aberdeen si chiama Dons.

L’origine

Dons venne introdotto nel 1913, ma l’origine del nome non è ben chiara.

Una teoria vuole che la parola “don” che significa “insegnante” essendo Aberdeen famosa per le sue università.

Molti invece pensano che si riferiscano al fiume Don che bagna la città oppure con il collegamento con “Aberdonians”.

Prima di adottare il seguente nick, Aberdeen ne aveva utilizzati altri tra cui “The Wasps” o “The Black and Golds” entrambi in riferimento ai colori della maglia.

Come molte squadre che giocano in rosso, Aberdeen può essere chiamato “The reds” anche se alcuni tifosi la chiamano “The Dandy Dons” o “The Dandies”.

L’Aberdeen ha anche dei soprannomi negativi che gli vennero date dalle altre tifoserie, “The Sheep” i loro sostenitori ribattezzati “The Sheep Shaggers”. Il termine alla fine fu accettato dai tifosi dell’Aberdeen e durante le partite cantano “The Sheep on the fire”.

La canzone all’inizio fu cantata dai tifosi in trasferta, in merito ad un incidente accaduto in treno quando un tifoso ha preso accidentalmente fuoco, indossava un costume da pecora fatto in casa.

Evento ha creato merchandise da parte del club e produttori locali