Articolo di Snorri Sturlarson

La storia

William Wallace  è uno dei personaggi storici scozzesi più noti, un patriota le cui imprese  crearono i presupposti per le guerre di indipendenza scozzesi.

Nato nel 1270, divenne celebre  conquistando un posto nella storia come comandante di una guerra partigiana che disturbò gli invasori inglesi per diversi anni. Dopo la famosa vittoria sugli inglesi presso Stirling Bridge, Wallace fu nominato Cavaliere da Robert  the Bruce e nominato Guardian of Scotland. Il successo fu di breve durata; la superiorità militare inglese  e la scarsa lealtà della nobiltà scozzese provocarono la caduta di Wallace.

La rovina si consumò nel luglio del 1298, quando l’esercito di re Edoardo  sconfisse gli scozzesi  nella battaglia di Falkirk. Wallace riuscì a fuggire , vivendo in clandestinità e successivamente viaggiando per l’Europa alla ricerca di sostenitori della causa. Molti dei nobili scozzesi però si erano schierati dalla parte del re inglese, e dopo il suo ritorno in Scozia  nel 1305 Wallace fu tradito proprio da loro e consegnato agli inglesi.

Portato a Londra, fu processato e d accusato di infedeltà. Condannato a morte. Dopo essere stato giustiziato a Smithfield il suo corpo fu smembrato. Il nome di William Wallace è  accostato storicamente alla città di Stirling. L’Old Town , o città vecchia scende ripida dallo Stirling Castle con le sue vie acciottolate dove si notano  gemme architettoniche del XV-XVI sec. e la cinta muraria meglio conservata di tutta la Scozia.

L’abitato cominciò a svilupparsi intorno al 1124, quando Stirling divenne “borgo reale”, e raggiunse l’apice nei secoli XV E XVI , all’epoca in cui diversi ricchi mercanti vi costruirono le loro dimore. Le mura cittadine furono costruite  intorno alla metà del XVI sec, quando Enrico VIII d’Inghilterra diede il via al cosiddetto” Rough Wooing”, o corteggiamento brutale, attaccando la città per costringere Maria Stuart , Si possono esplorare le mura percorrendo la Black Walk. Si passa accanto ai cimieri cittadini, dando una occhiata alla Star Pyramid, affermazione dei valori della Riforma, e si prosegue fino al retro del castello fino alla Beheading Stone.