Articolo di Emmanuele Sottili

Ultima parte

Non c’e’ due senza tre e Kerr stupi’ tutti anche nella terza stagione, nella quale il killer dell’aria di rigore realizzo’ 35 reti, raggiungendo le 94 reti in 3 stagioni. Un risultato ancora piu’ eclatante se si pensa che questo terzo campionato, non fu portato a termine da Kerr, che a 8 giornate dal termine passo’ al Sunderland per 22.500 sterline, quadruplicando il suo valore dal suo arrivo a Kilmarnock. La sua presenza a Rugby Park, oltre a segnare 101 reti in 137 gare, ha innalzato decisamente il valore della squadra che pochi anni dopo, come detto avrebbe vinto il suo unico titolo, e rimarra’ nella storia dei Killie come migliore attaccante della storia, avendo siglato record difficilmente battibili.