Articolo di Emmanuele Sottili

Seconda Parte

La squadra che era partita molto male in quella stagione, dopo l’arrivo del bomber, fini’ addirittura al secondo posto in campionato e raggiunse la finale di coppa, poi persa con i Rangers. Il rendimento in quella parte di stagione di Kerr sorprese tutti i sostenitori dei Killie, ma ancora non avevano visto niente.La squadra si preparo’al campionato 60/61 con una serie di ottimi acquisti e l’attaccante in quel campionato realizzo’ il record di marcatore per un giocatore dei Killie con 41 reti. Furono 2 le triplette mentre contro il Motherwell Kerr realizzo’ addirittura una tripletta; nessun altro giocatore al Rugby Park e’ riuscito a raggiungerlo nell’ impresa, nonostante altri grandi attaccanti in maglia biancoblu ci siano andati vicino. La stagione super prolifica dell’attaccante porto’ancora un secondo posto, i Killie ormai si erano stabilizzati nella parte alta del campionato.