Non sono tante le volte che i Dons hanno partecipato alla Coppa Campioni, ma il cammino nella competizione 1985-86, ha qualcosa di speciale

1 Turno

Ed eccoci ancora in Coppa Campioni, per il secondo anno di fila sperando di fare meglio della passata stagione. Dove furono subito eliminati dalla Dynamo Berlino. Stavolta il sorteggio sembra essere benevole, IA Akranes i campioni in carica islandesi una trasferta nemmeno tanto distante per i tifosi. Infatti nel piccolo impianto c’erano ben 7.000 tifosi di cui molti dalla Scozia, chi è arrivato in aereo e chi in nave. La partita è molto maschia e si sa le squadre islandesi sono già avanti con la preparazione, col loro campionato ormai concluso da poco ed infatti al ’36 Ingolfsson di testa segna, lasciano inspiegabilmente da solo. Negli spogliatoi Sir. Alex è una furia si arrabbia con tutti. Le sue parole saranno anche state sentitr dalla squadra locale hanno effetto, l’Aberdeen parte all’attacco e Black al ’53 con un tiro da fuori pareggia. Ora la strada sembra in discesa il goal ha dato fiducia ai Dons che trovano il raddoppio con Hewitt e chiudono il conto con Stark. Il ritorno al Pittodrie sarà molto più tranquillo.