Articolo di Emmanuele Sottili

Conosciamo gli anni d’oro dei “Famous Five”

Gli inizi

Prima dei 5 “numeri dieci” del Brasile del ’70, prima del “Total Voetbal” degli olandesi, di la’ dalla Manica, nell’ immediato dopoguerra c’erano i “Famous Five”. Piu’ precisamente a Edimburgo fra il 1949 e 1955, con la maglia biancoverde dell’Hibernian si e’ assistito alla linea d’attacco piu’ forte e prolifica di un secolo e mezzo di calcio scozzese. Gli Hibs, prima di allora, avevano in bacheca un solo titolo scozzese, vinto nel lontano 1903. Negli anni d’oro dei “Famous Five ” in 7 stagioni l’Hibernian mise in fila 3 titoli di campioni di Scozia e due secondi posti, di cui uno solo per differenza reti nei confronti dei Rangers. Con i fantastici cinque in campo gli Hibs non scesero mai sotto il quinto posto. L’ultimo titolo, quello del 1952, resta ancora l’ultimo anche nella storia dei biancoverdi. Gordon Smith,Bobby Johnstone, Lawrie Reilly ,Eddie Turnbull e Willie Ormond erano questi i loro nomi. Giocarono la loro prima partita assieme il 15 Ottobre 1949 a Easter Road contro il Queen of South. Tutti e 5 hanno superato le 100 reti per il club e a parte Bobby Johnstone, gli altri 4 sono tuttora ai primi 4 posti della classifica dei marcatori “All time” del club. Grazie all’epopea di quegli anni e al prestigio guadagnato, l’Hibernian, nonostante il quinto posto ottenuto nel campionato 1955, venne invitato a partecipare alla prima Coppa dei Campioni della stagione 1955/56. La gara d’esordio contro i campioni di Germania del Rot-Weiss Essen, fu’ la prima gara di una squadra britannica nella storia delle Coppe Europee , ad aprire la strada ai numerosi successi del calcio d’oltremanica negli anni avvenire. L’avventura degli Hibs in quella competizione si fermo’ alle semifinali contro la Stade Reims.

Fine prima parte